L’Autodromo del Levante mescola le carte dei Trofei Malossi

L’unica certezza il secondo titolo Extreme per Melone

A Binetto il pugliese della DPS vince per il secondo anno il titolo del Girone Sud della classe regina. Vittoria nel Trofeo 4Stroke di Francesco Reale; nella ScooterMatic Replica di Limongi; nel Regioni di D’Andrea. Nel Trofeo Nazionale Scooter Velocità s’impone ancora Berardi, mentre nella T-Max Cup si affermano Del Vecchio nella Open e D’Elia nella Stock.

Giornata spettacolare sull’Autodromo del Levante a Binetto in provincia di Bari dove è andata in scena la 3° prova del Trofeo Nazionale Scooter Velocità, quella della T-Max Cup e la terza prova del girone Sud dei Trofei ScooterMatic. Nel TNSV Alessandro Berardi riesce a vincere di un incollatura (anche se a pari punti) su Alessandro Melone e terzo chiude il 4Stroke di Francesco Reale al termine di due gare combattute sul filo dei decimi di secondo. Nella T-Max Cup si afferma il foggiano Nicola Del Vecchio che balza in testa al Trofeo a pari punti con Dario Barzaghi e Cesare Fusto (qui più in difficoltà rispetto al solito). Terzo della classe Open finisce Fabio Pintus. Nella classe Stock botta e risposta fra D’Elia e Fara, mentre Pischedda chiude terzo dopo due volate che hanno visto coinvolta tutta la classe di serie. Nella ScooterMatic Extreme Italia chiude a punteggio pieno Alessandr o Melone che lascia la vittoria al compagno di squadra Francesco Reale (trasparente però ai fini della classifica) e si aggiudica per il secondo anno il titolo del girone Sud. Sul terzo gradino del podio chiude Gennaro Adinolfi che regola D’Andrea e Coviello. Nella classifica 4Stroke vince Francesco Reale su Gennaro Adinolfi e Antonio D’Urso. Nella ScooterMatic Regioni, al giro di boa, torna alla vittoria Emilio D’Andrea che vince sul combattivo Gennaro Scelzo e Rocco Telesca.

Nella ScooterMatic Replica doppia vittoria per il potentino Vincenzo Limongi che regola alle sue spalle l’esordiente Fabio Cantisani e il sannita Luca De Mercurio. Iannini velocissimo, cade in gara1 e lascia in questa tappa il ruolo di dominatore incarnato ad Airola.

Domenica prossima si chiuderà il Girone Nord della Extreme Italia sul kartodromo di Pomposa in vista della prima Finale italiana e quarta prova dei Trofei Nazionali che si terrà il 12 e 13 luglio sull’autodromo Piero Taruffi di Vallelunga in provincia di Roma.





 

 

Nessun commento:

Posta un commento