Risparmia sull'acquisto dei ricambi, scade l'operazione RE MIDA.

Un' occasione di risparmio per l'acquisto di ricambi per scooter e ricambi per moto.
Mancano solo tre giorni da oggi alla scadenza della promozione OPERAZIONE RE MIDA, che ti consente di acquistare a prezzi GOLD tutti gli articoli presenti a catalogo.



Non aspettare, se non sei ancora iscritto, iscriviti subito e scopri i prezzi a te riservati.
Infatti dopo esserti iscritto puoi accedere alla tua area riservata utilizzando il nome utente e la password da te scelti in fase di iscrizione. La sorpresa è che navigando tra i vari prodotti del sito i prezzi che vedrai saranno quelli a te riservati.

Se non sei ancora soddisfatto del prezzo puoi anche chiedere la trattativa del prezzo utilizzando il tasto "Se vuoi pagarlo meno clicca QUI" presente in ogni scheda prodotto.

Vedremo di fare il possibile per accontentare la tua richiesta.

Comunica subito ai tuoi amici per email o su Facebook che la promozione OPERAZIONE RE MIDA scade a fine anno.

Bastano pochi click per aggiudicarti i ricambi a prezzi molto convenienti.

Prima foto della nuova Ducati Multistrada DVT pronta per EICMA 2014!

La presentazione del nuovo motore a fasatura variabile DVT ha alimentato più di un sospetto circa la presentazione di un nuovo modello Ducati. Ecco la prima foto che sembrerebbe confermare le voci insistenti che arrivano da Bologna: la Multistrada sarà tutta nuova, anche nell'aspetto...



Girano voci che Ducati abbia in serbo per EICMA la nuova Multistrada 1200, a conferma di queste voci sempre più insistenti alcuni scatti trovati in rete e le segnalazioni provenienti da Borgo Panigale di “misteriosi” prototipi che si aggirano per strade attorno a Bologna. Dall'immagine in alto si nota un grintoso doppio scarico, ma secondo i nostri informatori la nuova Multistrada differirà parecchio dalla vecchia per quanto riguarda le linee della parte anteriore, ora più massicce e taglienti e del codino, che sembra sia stato modificato per renderlo più simile a quello della Diavel da cui riprenderebbe anche il portatarga. L'unica certezza in questo mare di supposizioni è il motore utilizzato per la nuova moto, ossia il nuovo Testastretta DVT a fasatura variabile che Ducati ha presentato pochi giorni fa. Il propulsore conferma la cilindrata da 1198 cm3 (non ci sarà quindi un aumento come sulla nuova Panigale 1299, anche lei piatto forte di EICMA) ma che cresce di potenza massima di 10 CV raggiungendo così i 160 CV a 9.500 giri/minuto e una coppia che arriva a 136 Nm a 7.500 giri con una notevole costanza di erogazione. Il nuovo Testastretta si caratterizza per il sistema di valvole a fasatura variabile, un dispositivo sviluppato sulla base del sistema messo a punto da Audi, capace di modificare con continuità la fasatura delle valvole, agendo in modo indipendente sia sulla camma di aspirazione sia sulla camma di scarico. L'effetto di questo sistema si vede sulle prestazioni del motore, ottimizzate a tutti i regimi di rotazione e in tutte le condizioni di utilizzo. Insomma, dopo la Scrambler presentata  a Colonia e il sicuro debutto della Panigale 1299, a EICMA Ducati potrebbe ampliare la rosa delle novità mettendo in campo anche la nuova Multistrada, modello chiamato a “fare numeri” sul terreno sempre complicato (ma fondamentale) delle maxicrossver.

MV Agusta tutte le novità di EICMA 2014: arriva anche la Strada

La casa di Schiranna,non era presente a Intermot, il salone di Colonia e si presenterà al Salone del motociclo di Milano con tante interessanti novità, alcune già annunciate, altre, invece, del tutto inedite e dedicate a un ambiente finora piuttosto ostico per le moto di Varese...

MV Agusta si prepara a sbarcare a EICMA con un carniere di novità parecchio fornito. Le novità sicure sono le versioni RR di Brutale e Dragster, modelli esclusivi equipaggiati con il meglio della tecnologia MV Agusta. Ma le novità, ovviamente non finiscono qui. È notizia di poche ore fa la probabile presenza della nuova F4 RC, versione base da cui sviluppare l amoto per il mondiale SBK, per lei, la scheda tecnica, parla di ben 210 CV e un peso piuma di 175 kg e un prezzo di circa 40.000 euro. EICMA 2014 sarà anche il palconscenico della Turismo Veloce, modello crossover presentato lo scorso anno e che, proprio a EICMA, dovrebbe ufficializzare il suo arrivo nelle concessionarie.  Se pensate che di novità ce ne siano già abbastanza, vi sbagliate di grosso. Durante la conferenza stampa di presentazione della Dragster RR, infatti, è stato detto che il salone milanese sarà il palcoscenico di un altro modello inedito: la Strada. Le informazioni sono poche, ma pare che MV Agusta abbia in cantiere un modello per il commuting urbano basato sulla ormai collaudata piattaforma tre cilindri. Potrebbe quindi trattarsi di una naked tre cilindri in grado di giocarsel con la MT-09, modello che lo scorso anno ha stupito per il rapporto qualità prezzo e per l'interesse suscitato nel pubblico. Per questa ipotetica “entry level” made in MV (per quanto il termine entry level, associato alle moto di Schiranna, risulta parecchio fuori luogo) è facile immaginare un'estetica simile ma non uguale alla Brutale e il tre cilindri in configurazione da 800 cm3, modificato per ottenere una curva d'erogazione sensibilmente più dolce e piena ai medi regimi. Per saperne di più, quindi, non ci resta che attendere il prossimo EICMA di novembre.

L’Autodromo Concordia chiude la lunga stagione Malossi: assegnati i titoli siciliani del Trinacria, Regioni e Replica

Alberto Consoli si aggiudica la gara dei big, mentre Bonfiglio e Abate segnano per la prima volta i nomi nell’Albo d’Oro della Casa Bolognese
Chiusura di stagione sul’Autodromo Concordia di Favara, in provincia di Agrigento secondo le linee guida tracciate durante la lunga annata dei Trofei Malossi: con il solito grande spettacolo sportivo. In palio 3 titoli di classe: il minitrofeo Trinacria, ed il girone Sicilia del Trofeo ScooterMatic Regioni ed il Trofeo ScooterMatic Replica.

Nell’entry level sfida a 2 per il titolo con Carpitano che precedeva di pochissimi punti Abate. Al termine di due manches perfette è Giovanni Abate con lo scooter di Aprile Motors ad aggiudicarsi la serie con due vittorie perfette. Alle sue spalle chiude Alessandro Carpitano che precede Matteo Micieli.

Angelo Bonfiglio (Team Consoli-D’Agata) guida di esperienza e porta a casa il titolo Regioni. In gara 1 tiene a bada il diretto concorrente Davide De Pasquale ed il rimontante Samuele Marino (poi scivolato nel finale). Sul terzo gradino del podio sale così Daniele Domino che precede Fabio Polizzi e Fabio Cascella. In gara 2 Bonfiglio rimane in testa fino quasi alla bandiera a scacchi ma viene superato nel finale da un ottimo Joseph Boccaccio (sfortunato in gara 1). Bonfiglio si accoda e trionfa nella corsa al trofeo, mentre terzo è Samuele Marino. Per somma punti Bonfiglio precede sul podio Davide De Pasquale e Daniele Domino.

Scontro tra big nel Trofeo Trinacria: in pista due campioni iridati, Consoli e Tornera pronti a darsi battaglia. Ala fine è Alberto Consoli che riconquista il Trofeo Trinacria e chiude la stagione con il nuovo record della pista in sella allo scooter preparato dal team D’Agata. Alle sue spalle si piazza Emanuele Salerno al primo podio fra i big dopo un bellissimo duello con Mario Tornera risolto in gara 2 con soli 6 millesimi sul messinese.

I Trofeo Malossi chiudono qui la stagione 2014: numeri crescenti (e le novità che verranno svelate al prossimo EICMA) fanno ben sperare per l’anno prossimo che aprirà i battenti ancora dalla sicilia con il Meeting & Test che si terrà a Favara il primo weekend di marzo.




Al Malossi Day 2014 Alessandro Berardi è l’asso pigliatutto!

All’International Raceway di Adria Consoli vince l’Extreme Italia, nella TMax Cup si incoronano Del Vecchio e Fara, nel Regioni Cosentino e nel Replica Chesi e Laghi. 

Spettacolare weekend internazionale ad Adria dove è andato in pista il Malossi Day 2014 con griglie piene e piloti provenienti da 3 continenti. Numerosa la rappresentanza asiatica con giapponesi, coreani e cinesi, impegnati nella World Malossi Day Cup insieme ai fortissimi olandesi, francesi, sloveni e sudafricani. Il weekend trasmesso in diretta streaming ha assegnato i titoli internazionali e nazionali. Nella World Malossi Day Cup ha inflitto un colpo micidiale Alessandro Berardi: il riminese, fresco laureato nel Trofeo Nazionale Scooter Velocità, ha messo in scena due fughe epiche stroncando l’assalto dell’olandese Jos Koelewijin, in formissima nel weekend veneto. Sul terzo gradino del podio chiude l’ex iridato Alberto Consoli autore di una grandissima rimonta.

Nella T-Max Cup si assegnavano i titoli nazionali Open e Stock: nella classe maggiore vince Gianluca Rapicavoli dopo un duello interminabile con Nicola Del Vecchio (scivolato all’ultima curva di gara 2), cui la matematica aveva già assegnato il titolo in gara 1. Alle spalle di Rapicavoli chiudono Alex Castagneris e Fabio Pintus. Nella classe Stock rientra come wild card Diego Guerra che domina davanti al neo campione Andrea Fara e Francesco Ferrara.

Nel Trofeo Nazionale Scooter Velocità il titolo è andato ad Alessandro Berardi che però si è dovuto inchinare al siciliano Alberto Consoli, scatenato nonostante un motore non al top. Secondo gradino del podio per Berardi (quarto in gara 1 con il pensiero al Trofeo) e Francesco Reale. Per Berardi la soddisfazione anche del nuovo record sul giro all’International Raceway.

ScooterMatic Regioni con la sfida fra nordisti, sudisti e siciliani: Al termine podio campano: è Francesco Adinolfi a vincere per somma punti davanti ad Alfonso Cirillo e Giuseppe Musella. Sfortunati il calabrese Emilio D’Andrea (dominatore in gara 1) e il siciliano Tornabene (vincitore di gara 2). La classifica del Girone Nord è invece appannaggio di Cristiano Carpi su Nicolas Serafini e Riccardo Cosentino che si aggiudica il titolo 2014.

La seconda finale della ScooterMatic Extreme Italia è andata a Francesco Reale sullo Zip 4Stroke, ma il titolo è andato per la seconda volta al siciliano Alberto Consoli, secondo al traguardo dopo un’epica volata a 6, con D’Andrea terzo di un niente su Montagna, Melone, Bonomo e Boccardo.

Anche i Replica hanno scaldato i numerosi tifosi presenti sugli spalti. La classifica assoluta della categoria più giovane ha visto il ritorno alla vittoria di Luca Montagna che ha regolato alle sue spalle i campioni del girone sud Vincenzo Limongi (2014) e Alessio Paduano (2013).  Alle spalle di Montagna nella classifica Nord chiude il neo campione Claudio Chesi su Carmine Napodano. Nella classe SuperScooter Replica Luca Laghi vince, aggiudicandosi il titolo, su Davide Morselli e Alessio Simonetti.

Chiusa la grande vetrina internazionale del Malossi Day ora si preparano i bagagli per la Sicilia dove il 18 e 19 ottobre si assegneranno i titoli del girone isolano per quanto riguarda la ScooterMatic Regioni e ScooterMatic Replica.



 

Operazione Re Mida


See more at: http://www.fms2.com/operazione_re_mida.aspx

FMS2 trasforma in oro tutti i profili dei propri clienti, super sconti e prezzi bassi.
Dal 26 Settembre al 10 Ottobre 2014 FERRUCCIO MOTOR SHOW 2 regala ai propri clienti con la classe di merito IRON e SILVER il profilo GOLD. Qualora il vostro profilo sia IRON o SILVER, il sistema automaticamente eleverà la vostra classe di merito a GOLD, senza che voi facciate nessuna operazione particolare.
DITELO ANCHE AI VOSTRI AMICI CHE NON SONO ANCORA ISCRITTI AL SITO FMS2.com, PERCHE' ANCHE I NUOVI ISCRITTI GODRANNO DI QUESTA FANTASTICA ED UNICA OCCASIONE!

Con il profilo GOLD hai vantaggi fantastici e prezzi eccezionali, approfittane perchè l'operazione è valida solo fino al 10 Ottobre 2014.
Di seguito indichiamo alcuni dei vantaggi che si ottengono appartenendo alle varie classi di merito.

CLASSI DI MERITO E RELATIVI VANTAGGI
IRONSILVERGOLDDIAMOND
Trattamento economico personalizzato con sconti differenziati
Ricezione avvisi di campagne promozionali (previa iscrizione alla Newsletter FMS2)
Ricezione avvisi articoli in arrivo dal fornitore
Assistenza tecnica telefonica e con email
Possibilità di effettuare ordini multipli e richiedere il raggruppamento con una unica spedizione (raggiungendo l'importo per la spedizione in OMAGGIO)
Possibilità di effettuare ordini telefonici
Spedizione in omaggio per ordini con un importo superiore a 100 €

COME RAGGIUNGERE LE VARIE CLASSI DI MERITO (FINO AL 10 OTTOBRE QUESTO FATTURATO ANNUO NON E' NECESSARIO RAGGIUNGERLO)
Scopri ora il tuo fatturato annuo
Fatturato annuo in EuroClasse di merito
0 - 50,00IRON
50,01 - 1.000,00SILVER
1000,01 - 4.000,00GOLD
4.000,01 in poiDIAMOND

Le schede corrispettivo di ogni vostro ordine effettuato a FMS2.com, incluse in ogni pacco, sono strettamente personali e riservate, pertanto non devono essere divulgate per nessun motivo.
Qualora FMS2 riscontri il mancato rispetto della riservatezza di tale documento fiscale, avrà la facoltà senza alcun preavviso, di portare al livello più basso la classe di merito dell'utente (profilo utente) che ha infranto tale regola.
Inoltre FMS2 provvederà ad attivare un'azione legale nei confronti dei trasgressori.

See more at: http://www.fms2.com/operazione_re_mida.aspx


Prezzi a pezzi - sconti a non finire sul sito www.fms2.com

Ti informiamo che sul sito www.fms2.com è attiva la campagna bolloni "PREZZI A PEZZI" fino al 24 Settembre 2014, affrettati perché scade tra 2 giorni.

Da FMS2 sono tornati i bolloni di sconto fino al 50% - solo fino a domenica

Grande evento! Un weekend di prezzi speciali sul sito www.fms2.com, sono tornati i bolloni con sconti reali fino al 50%. SOLO FINO A DOMENICA

FMS2 - ancora più servizi per tutti i nostri clienti

Da oggi FMS2 offre due nuovi servizi ai propri clienti:


Notifiche ordini via SMS

Per ogni ordine effettuato sul sito htttp://www.fms2.com sarà disponibile la ricezione delle notifiche oltre che via email che via SMS sul proprio cellulare.
Questa innovativa funzione consente di essere avvisati in tempo reale ogni volta che il vostro ordine cambia di stato dalla ricezione dell'ordine all'invio del pacco.

FMS2 è molto attenta a servire i propri clienti con servizi sempre più accurati senza influire sulla qualità ed il prezzo dei prodotti venduti. Un importante studio condotto da FMS2, ha contribuito ad attivare questo nuovo servizio che consente anche a coloro che non leggono spesso la posta elettronica di essere avvisati sulla situazione del proprio ordine.



Contattaci con WhatsApp


Da oggi potete contattare lo staff di FMS2 anche su WhatsApp, infatti andando sul sito http://www.fms2.com trovate il numero mobile da aggiungere alla vostra rubrica telefonica per contattare FMS2 direttamente dal vostro smartphone o tablet.

Grazie a WhatsApp potrete contattare tramite chat il servizio clienti ed avere tutte le informazioni che desiderate in pochi istanti e senza alcun costo aggiuntivo, tutto gratis.


Generazioni a confronto a Pomposa: nuove leve ed esperti veterani svettano nel terzo appuntamento del girone Nord dei Trofei Malossi

Sul tortuoso circuito di Pomposa, Montagna centra una rocambolesca doppietta nella Extreme dopo un lungo duello con Parodi. Il giovanissimo Speziale conquista i primi successi nella Regioni Nord, mentre Chesi e Raia si aggiudicano rispettivamente la ScooterMatic e SuperScooter Replica.  

Spettacolo e colpi di scena hanno contraddistinto la terza giornata del girone Nord dei Trofei Malossi, di tappa al circuito di Pomposa (FE). Nella ScooterMatic Extreme, Mauro Montagna è uscito vincitore dopo una lunga lotta in entrambe le manche con Luca Parodi, che ha confermato la propria intesa con il circuito ferrarese pur senza superare le verifiche tecniche di rito. Chiudono il podio Sergio Boccardo, che accederà come testa di serie del Nord alle finali di Vallelunga ed Adria, e Luca Bettucci. Da segnalare la presenza del pilota dei Paesi Bassi Dennis De Lijster, che compete sia nel trofeo olandese che in quello italiano. 

L'esordiente quindicenne Andrea Speziale ha confermato la propria crescita nella ScooterMatic Regioni, vincendo le sue prime gare della stagione davanti ad un indomito Riccardo Cosentino e Davide Morselli.

Assolo spettacolare partendo dalla pole-position per Claudio Chesi nella ScooterMatic Replica. Il toscano, già leader in classifica in virtù della maggior costanza di risultati, ha rafforzato così la propria candidatura al titolo. Sul podio con lui sono saliti i coriacei Carmine Napodano e Giuseppe Salcuni. Gian Luca Raia si è invece aggiudicato la SuperScooter Replica con un secondo ed un primo posto, precedendo Luca Laghi ed Alessio Simonetti.



L’Autodromo del Levante mescola le carte dei Trofei Malossi

L’unica certezza il secondo titolo Extreme per Melone

A Binetto il pugliese della DPS vince per il secondo anno il titolo del Girone Sud della classe regina. Vittoria nel Trofeo 4Stroke di Francesco Reale; nella ScooterMatic Replica di Limongi; nel Regioni di D’Andrea. Nel Trofeo Nazionale Scooter Velocità s’impone ancora Berardi, mentre nella T-Max Cup si affermano Del Vecchio nella Open e D’Elia nella Stock.

Giornata spettacolare sull’Autodromo del Levante a Binetto in provincia di Bari dove è andata in scena la 3° prova del Trofeo Nazionale Scooter Velocità, quella della T-Max Cup e la terza prova del girone Sud dei Trofei ScooterMatic. Nel TNSV Alessandro Berardi riesce a vincere di un incollatura (anche se a pari punti) su Alessandro Melone e terzo chiude il 4Stroke di Francesco Reale al termine di due gare combattute sul filo dei decimi di secondo. Nella T-Max Cup si afferma il foggiano Nicola Del Vecchio che balza in testa al Trofeo a pari punti con Dario Barzaghi e Cesare Fusto (qui più in difficoltà rispetto al solito). Terzo della classe Open finisce Fabio Pintus. Nella classe Stock botta e risposta fra D’Elia e Fara, mentre Pischedda chiude terzo dopo due volate che hanno visto coinvolta tutta la classe di serie. Nella ScooterMatic Extreme Italia chiude a punteggio pieno Alessandr o Melone che lascia la vittoria al compagno di squadra Francesco Reale (trasparente però ai fini della classifica) e si aggiudica per il secondo anno il titolo del girone Sud. Sul terzo gradino del podio chiude Gennaro Adinolfi che regola D’Andrea e Coviello. Nella classifica 4Stroke vince Francesco Reale su Gennaro Adinolfi e Antonio D’Urso. Nella ScooterMatic Regioni, al giro di boa, torna alla vittoria Emilio D’Andrea che vince sul combattivo Gennaro Scelzo e Rocco Telesca.

Nella ScooterMatic Replica doppia vittoria per il potentino Vincenzo Limongi che regola alle sue spalle l’esordiente Fabio Cantisani e il sannita Luca De Mercurio. Iannini velocissimo, cade in gara1 e lascia in questa tappa il ruolo di dominatore incarnato ad Airola.

Domenica prossima si chiuderà il Girone Nord della Extreme Italia sul kartodromo di Pomposa in vista della prima Finale italiana e quarta prova dei Trofei Nazionali che si terrà il 12 e 13 luglio sull’autodromo Piero Taruffi di Vallelunga in provincia di Roma.





 

 

Racalmuto apre il Trofeo Trinacria con gare da campioni assoluti

La pista in provincia di Agrigento ha aperto la miniserie Malossi con il trionfo di Consoli, la quarta prova del Trofeo Regioni è andata a Samuele Marino mentre Giuseppe Passalacqua ipoteca il titolo della ScooterMatic Replica.

Alberto Consoli torna a vincere sulla sua pista preferita ed apre il Trofeo Trinacria con il punteggio pieno. Il pilota catanese ha trovato rivali di gran pregio in Carlo Sturniolo ed i fratelli Filippo e Samuele Marino che gli hanno reso la vita difficile fin sotto la bandiera a scacchi. In gara 1 Consoli, che partiva dalla pole, ha approfittato della bagarre fra Filippo Marino e Carlo Sturniolo per prendere qualche metro di vantaggio e vincere. Nel finale Filippo lasciava il terzo gradino del podio al fratello Samuele per un problema di carburatore. In gara 2 Parte fortissimo Sturniolo ma è costretto al ritiro per un problema muscolare. Si accende il duello fra Filippo Marino e Consoli che si scambiano ripetutamente la testa e sul traguardo la vittoria va al catanese per soli 9 millesimi di secondo. Terzo è ancora Samuele Marino concentratissimo in tutto il weekend. Per somma punti alle spalle di Consoli chiude S amuele Marino mentre terzo finisce il positivo Davide De Pasquale.

Nella quarta prova del Trofeo Regioni è Samuele Marino a trionfare con un secco 1-2 davanti a Davide de Pasquale e al combattivo Manuele Aprile: con Bonfiglio che ha chiuso quinto si riapre il Trofeo che si deciderà a Favara nel mese di ottobre. Giochi quasi fatti nella ScooterMatic Replica con Giuseppe Passalacqua che centra la quarta vittoria consecutiva e mette una serie ipoteca sul titolo del girone Sicilia. Secondo dopo un bel weekend chiude Giovanni Abate che precede Matteo Micieli nella sommatoria di punti.

Il prossimo appuntamento con il variopinto circus dei Trofei Malossi è per la terza prova del Trofeo Nazionale Scooter Velocità e TMax Cup e la terza prova del Girone Sud che si terrà a Binetto i prossimi 21 e 22 giugno.