Inizia il mese “rovente” dei Trofei Sud Malossi 2010

Calderara di Reno (BO) – Ultimo appuntamento in kartodromo, sulla pista di Sarno il 10 e 11 luglio prima di ritrovarsi 2 settimane dopo sul circuito di Vallelunga in occasioni delle finali Sud dei Trofei Malossi. Un doppio appuntamento per i piloti del centro-sud che si giocano il finale di stagione in due tappe ravvicinate. Di scena sul Circuito Internazionale Napoli le migliori guide del Sud Italia impegnate nei Trofei: GP80, SuperScooter e ScooterMatic Italia Sud, ScooterMatic Sud, dove continuano a girare sempre più forte le nuove leve mentre i campioni di specialità hanno faticato fin troppo a rimanere nelle prime posizioni. Dopo 3 gare si può già cominciare a tirare le somme e vedere che nessuno dei campioni 2009 è in testa alla classifica provvisoria nel 2010 della propria specialità; anche se La Lingua, trionfatore lo scorso anno nella ScooterMatic Sud è ora primo nella ScooterMatic Italia.
Come appena sottolineato nel Trofeo ScooterMatic Italia Malossi il leader dell’area centro-sud è Riccardo la Lingua, che grazie al successo di Latina torna al primo posto con un vantaggio di 10 punti sull’avversario più diretto e compagno di squadra, Alessandro Melone, che perde invece la leadership. In questa categoria, come si è già visto durante la stagione, i nomi dei possibili vincitori di gara sono molti e sono tutti racchiusi in 25 punti. Dietro ai due citati, infatti, ci sono Antonio Paduano, velocissimo già lo scorso anno e sempre molto temibile, Simone Sambucci, ritornato alla grande a Battipaglia a inizio stagione e sempre tra i primi ma con diversi alti e bassi, ora che anche la pioggia non è più un’alleata di ferro. Chi invece ha fatto pace con il bagnato è Max Mendogho, campione in carica ma un po’ in crisi a inizio campionato e ora costretto a inseguire con 25 punti di distacco su La Lingua. Ma come già visto a Latina, il romano è un maestro nell’avvicinamento silenzioso per poi sferrare l’attacco finale. Anche se il tempo ormai stringe.
Nel Trofeo ScooterMatic Sud continua a mantenere un grande vantaggio in classifica l’ex SuperScooter Enzo Mastoberti, che già da tempo è stato identificato come una delle migliori rivelazioni dello scorso anno, assieme a La Lingua. Il cambio di scooter ha reso la sua guida ancora più efficace, diventando un osso duro per tutti e il pilota da battere, dall’alto dei suoi 134 punti. Nella gara di Latina, non perfetta, ha perso solo 3 punti sull’antagonista diretto Giuseppe Musella, mentre al terzo posto, grazie alla vittoria sulla pista laziale, si è portato Antonio D’Urso, staccato di altri 6 punti e inseguito da vicino da Formisano.
Il Trofeo GP80 Sud Malossi 2010 è sempre nella mani di Angelo Chianese del Team Nerone Racing di Genny Barbato, che mantiene il comando dopo la partenza fulminea nella gara di Battipaglia. Ora i punti di vantaggio su Francesco Pellegrino, che continua a vincere da ospite nel Trofeo GP80 Nord, sono scesi a 15. Un margine sufficiente per arrivare alle finali con i piloti del Nord in testa, e sfidare così gli ex avversari del 2009 Simone Pellegrino e Valerio Gammino, che stanno correndo l’altro campionato. Chi può ancora recuperare ma accusa un ritardo di 25 punti è Umberto Costabile, compagno di squadra di Chianese, ma dovrebbe vincerle tutte per sperare in un successo a sorpresa.
L’appuntamento è per sabato 10 e domenica 11 luglio sul Circuito Internazionale Napoli, (via Sarno-Palma, Sarno (SA), con il programma che prevede libere il sabato, cronometrate e due finali per categoria la domenica. Lo spettacolo è per tutti, l’ingresso per il pubblico è gratuito.

Nessun commento:

Posta un commento