Consigli sulla guida: ottimizzare il carico sulla moto

Mantenere l'equilibrio
Indipendentemente dalla soluzione adottata (borsa da serbatoio, bauletto, valigie laterali rigide o borse morbide…), i bagagli devono essere collocati più vicino possibile al baricentro della moto. E' opportuno evitare di mettere oggetti pesanti e ingombranti molto indietro, sul portapacchi, perché possono destabilizzare la moto.

Gli oggetti pesanti andrebbero collocati nella borsa da serbatoio. Infine, è bene distribuire equamente il peso tra le due valigie laterali.

Il fissaggio dei bagagli in tutta sicurezza
I bagagli devono essere sistemati e fissati con la massima cura per evitare che cadendo provochino gravi conseguenze sulla vostra incolumità.
Da questo punto di vista, la soluzione migliore sono senza dubbio gli accessori rigidi (bauletti e valigie laterali) solitamente posti su dei supporti stabili e dotati di sistemi di sicurezza. Prima di partire, vericate che siano correttamente posizionati.
E' preferibile evitare le borse morbide dotate di ganci e lacci. Se si dovessero sganciare accidentalmente durante la guida, potrebbero cadere sulla ruota posteriore, mettendovi in serio pericolo.
Se decidete di utilizzare delle borse laterali morbide, verificate regolarmente che i lacci e le fasce in velcro siano ben tesi dato che le vibrazioni, le irregolarità della strada e la pressione del vento li possono allentare.
La borsa da serbatoio, infine, non dà problemi se viene fissata correttamente (accertarsene soprattutto quando si utilizzano sacche magnetiche).


Guidare un'"altra" moto
Verificate che il peso complessivo, con i bagagli, il pilota e il passeggero, non superi il limite indicato nel libretto di circolazione (alla voce Carico Totale Autorizzato).
Attenzione! Avete a che fare con un'"altra" moto rispetto a quella che guidate solitamente: l'ingombro, l'inerzia, l'aerodinamica, il carico sui freni e sulle sospensioni, l'aderenza al suolo e la ripresa del motore sono diversi da quelli a cui siete abituati. Inoltre, salire a bordo o mettere la moto sul cavalletto non è facile come prima!
Una moto carica deve essere guidata alla stregua di qualunque altro mezzo nelle stesse condizioni: con prudenza. Se la moto è dotata di sospensioni regolabili, irrigidite il precarico molla dell'ammortizzatore.

Nessun commento:

Posta un commento