Consigli sulla guida: evitare i colpi di sole

L'uso di colori chiari consente di ridurre l'accumulo di calore.
Salivazione ridotta, traspirazione eccessiva e annebbiamento della vista sono fenomeni che indicano la necessità di fare una pausa per reidratarsi.
Durante i lunghi viaggi in paesi caldi, è bene partire all'alba e non guidare nelle ore centrali della giornata.

Mantenersi freschi
Quando fa molto caldo, si avrebbe voglia di indossare semplicemente un jeans, una maglietta e delle scarpe infradito.
Ma attenzione, non bisogna trascurare la sicurezza! Per fortuna esistono degli accessori concepiti per lasciar passare un po' d'aria e mantenere il pilota a una temperatura gradevole.
Sono tantissime le case che propongono caschi, giubbotti, guanti e stivali estivi.

E la moto?
Ovviamente raffreddare la moto è più difficile. Dato che è ricoperto dalla carena, il motore si surriscalda. Tenete d'occhio la spia della temperatura del motore e controllate il livello e la data del liquido di raffreddamento, nonché i collegamenti della ventola.
Sulle moto carenate, il surriscaldamento del motore (o delle marmitte, se situate sotto la sella) può essere fastidioso, se non addirittura pericoloso. Alcuni modelli bruciano letteralmente le cosce!
Infine, fate attenzione all'asfalto, che a volte fonde in alcuni punti.

Nessun commento:

Posta un commento