Come controllare l'olio motore?

Perché occorre controllare regolarmente l’olio?

Il controllo regolare del livello dell’olio dipende dal consumo di olio della motocicletta.
È comunque fondamentale eseguire a tempo debito il rabbocco. Restare senza olio determina guasti al motore che richiedono costosi interventi di riparazione. Il rabbocco dovrebbe essere sempre eseguito utilizzando la qualità di olio più appropriata; qualora questa non fosse disponibile, eseguire il rabbocco e provvedere al più presto a cambiare l’olio.

Qual è il livello corretto di olio?
Il livello corretto corrisponde al contrassegno del livello massimo, ma non superiore. Se il livello dell’olio è sceso a meno della metà, rabboccare con altro olio. Mantenere il livello vicino al massimo in quanto abbondante olio nella coppa garantisce un migliore raffreddamento e una maggiore protezione del motore.

Quando occorre cambiare l’olio?
Le raccomandazioni del fabbricante sugli intervalli di cambio dell’olio sono riportate sul manuale della motocicletta. Generalmente, queste raccomandazioni sono basate su condizioni di guida “ideali”, ma nella pratica si consiglia di cambiare l’olio più spesso.

Condizioni di guida che richiedono frequenti cambi dell’olio.
■Lunghi tragitti a tutta velocità
■Impiego in pista
■Percorsi brevi determinano una maggiore usura rispetto ad altri più lunghi
■Una guida con soste e partenze frequenti determina un maggiore consumo di olio rispetto a un viaggio in autostrada
■Un carburante di scarsa qualità può causare la contaminazione dell’olio e la formazione di morchia

Consigli pratici
■Mantenere il livello dell’olio vicino al massimo e comunque mai al di sotto del contrassegno ‘min’ (minimo), poiché una più abbondante quantità di olio nella coppa implica una maggiore resistenza e protezione del motore
■Il fatto che l’olio diventi nero è normale, non deve preoccupare
■Seguire sempre le raccomandazioni del fabbricante riportate sul manuale relativamente alla qualità dell’olio
■Spesso, la raccomandazione riporta un requisito minimo e non si riferisce necessariamente al migliore prodotto in commercio
■Quando non si utilizza la motocicletta per un lungo periodo, per esempio in inverno, cambiare olio e filtro in anticipo per garantire la protezione del motore e dei relativi componenti.

Nessun commento:

Posta un commento