Multivar 2000 MHR Team Scooter (Piaggio) cod. ML5112645T


Variatore Multivar 2000 mhr team scooter Piaggio\Gilera, il nuovo Multivar 2000 mhr team si distingue dal precedente per il maggior diametro del mozzo che, passando da 20 a ben 22 mm, ne migliora la scorrevolezza, riducendo gli attriti e consentendo una linearità di cambiata mai provata prima!

Note tecniche
All’interno del kit variatore é presente una semipuleggia mobile con diametro di 99,5 realizzata in lega speciale di alluminio pressofusa. la superficie di contatto fra puleggia e cinghia è stata rifinita con un utensile diamantato con estrema precisione per garantire un coefficiente d’attrito costante, calcolato per impedire lo slittamento della cinghia e, nel contempo, per evitarne la precoce usura.

Perché il nuovo multivar possa rispondere alle esigenze espresse dalle innumerevoli tarature possibili in un mezzo da competizione, a seconda delle piste e della messa a punto specifica dei motori, viene fornito corredato da due serie di kit da 6 rulli ed da una molla di contrasto in acciaio pretemprato legato al cromo-silicio con avvolgimento antiorario (racing). sono, inoltre, disponibili come optional diverse molle della stessa classe con carico differenziato.

Consigli sulla taratura
Il variatore viene fornito con due diverse serie di rulli: una di gr. 3,5 e una di gr. 3,8 che consentono di variare il regime della curva di cambiata del vostro scooter, regolandone alla perfezione la velocità e la ripresa.

Fonte: dalla rete

Disco freno flottante

DISCO FRENO ANTERIORE POLINI BRAKE DISK FLOTTANTE CON PROFILO A MARGHERITA BY BRAKING PER APRILIA-BETA-GILERA-MALAGUTI-MBK-PIAGGIO-YAMAHA CON DIAMETRO DA 190MM.

- MBK : BOOSTER 2004-2005 - BOOSTER SPIRIT 50
- YAMAHA : BWS 2004-2005 - BWS NEXT GENERATION - SPY


DISCO FRENO FLOTTANTE APRILIA SR 50 *
APRILIA: AREA 51 - GULLIVER - GULLIVER LC - HABANA - LEONARDO 125 - LEONARDO 150 - RALLY - RALLY LC - SCARABEO 50 2T - SR 125/150 - SR DITECH INIEZIONE APRILIA - SR LC STEALTH/RACING/NETSCAPER - SR MOD.94-95-96 AIR - SR MOD.94-95-96 H2O - SR R-FACTORY (MOTORE PIAGGIO) - SR R-FACTORY APRILIA

BETA: ARK AIR - ARK LC-SERIE K - TEMPO

GILERA: STALKER - STORM - TYPHOON - TYPHOON X

MALAGUTI: F 12 DIGIT KAT EURO 2 (FASE 1) - F 12 PHANTOM LC - F 12 PHANTOM R 2007 AIR

MBK: OVETTO 100 - OVETTO 50

PIAGGIO: EXTREM - EXTREM LC - NRG MC3 H2O - NRG MC3 PURE JET - NRG POWER DD - NRG-NTT-MC2 - NTT

YAMAHA: NEO'S 100 - NEO'S 50 - SLIDER

LA POLINI MOTORI HA REALIZZATO IN COLLABORAZIONE CON BRAKING UN DISCO FRENO CON PROFILO WAVE SPECIFICO PER SCOOTER.

TESTATO E SVILUPPATO DIRETTAMENTE NELLE COMPETIZIONI SU PISTA DEL TROFEO SCOOTER 70 EVOLUTION DELLA POLINI ITALIAN CUP, IL NUOVO DISCO POLINI ASSICURA MAGGIORE PRONTEZZA IN FRENATA RENDENDO LO SCOOTER DECISAMENTE PIÙ MANEGGEVOLE GRAZIE AL MINOR PESO DEL DISCO.

LA FRENATA È MIGLIORE IN OGNI CONDIZIONE DI GUIDA E NELLE STACCATE ESTREME A VANTAGGIO DELLA SICUREZZA. LO SMALTIMENTO DEL CALORE IN FRENATA È RAPIDISSIMO GRAZIE AL PARTICOLARE DISEGNO DEL PERIMETRO ESTERNO E DEI FORI DI ALLEGGERIMENTO.

CARATTERISTICHE TECNICHE

DISCO DI TIPO WAVE IN ACCIAIO AISI420.

TAGLIO A LASER.

TRATTATO TERMICAMENTE.

PROCESSO DI LAVORAZIONE E FINITURE SU IMPIANTI PRODUTTIVI CNC.

PRESTAZIONI

MIGLIORE PRONTEZZA DI RISPOSTA E MODULABILITÀ IN FRENATA.

AUMENTO DELLA MANEGGEVOLEZZA DEL VEICOLO.

MIGLIOR RAFFREDDAMENTO.

CONTROLLO DELLE DILATAZIONI ALLE ALTE TEMPERATURE CHE SI TRADUCONO IN UNA RESISTENZA OTTIMALE ANCHE ALLE SOLLECITAZIONI PIÙ ESTREME.

OTTIMIZZAZIONE NELL’UTILIZZO DELLE PASTIGLIE.

Piaggio Liberty Elle: uno scooter tutto al femminile

La Piaggio allarga la gamma delle due ruote con un nuovo arrivo presentato in anteprima al Salone di Milano (Eicma 2009) il Piaggio Liberty Elle, versione femminile dello scooter Liberty più amato e apprezzato che in Italia ha venduto 600.000 unità.

Per questo scooter il colore scelto è rigorosamente rosa caratteristica principale che rende il Liberty vivace e dall’aspetto glamour, la carrozzeria è rivestita da grafiche circolari e floreali, inoltre lo scooter è stato dotato con degli accessori rivolti prettamente ad un pubblico femminile. La parte frontale presenta numerose cromature, le frecce con copertura trasparente, lo sportello porta oggetti, le protezioni degli steli della forcella, la bordatura cromata. La strumentazione viene arricchita da una serie di spie luminose che segnalalo la riserva carburante, il faro anabbagliante e abbagliante, gli indicatori di direzione in funzione e la spia olio.
Altre caratteristiche il pratico orologio digitale con datario, il maniglione posteriore verniciato e lo spoiler del pianale, il paracalore della marmitta sono in tinta con lo scooter e la sella ridisegnata per agevolare e facilitare la guida e le manovre da fermo, ora è ribassata a 765 mm per il 50 e 775 mm per il 125 un totale di 20 mm in meno rispetto alle versioni standard. Design moderno e sportivo conferiscono eleganza al Liberty “Elle” abbinato al nuovo casco “Venere” anch’esso rosa e personalizzato con la scritta “Elle” con cuciture in tinta rosa. Le motorizzazioni disponibili sono la 50 4T al prezzo di 2.410 euro e la 125 cc al prezzo di 2.630 euro IVA inclusa, franco concessionario. Di serie il Liberty “Elle” viene fornito con il portapacchi posteriore e le pedane estraibili per il passeggero.

Incentivi moto 2010: tutti i dettagli sugli sconti.

Quella di venerdì 19 Marzo 2010 è stata una giornata davvero positiva per gli amanti delle due ruote. Come vi avevamo anticipato, il consiglio dei ministri ha infatti varato un nuovo piano di incentivi per l’acquisto di moto e scooter. Il tutto ovviamente per la gioia dei consumatori, ma soprattutto dell’Ancma (associazione dei produttori), che si è battuta lungamente affinchè venissero ripristinate le sovvenzioni statali. A tal proposito è bene dire che il governo ha stanziato ben 12 milioni di euro, che serviranno dunque ad aiutare un settore da tempo in crisi come quello dei motoveicoli.
Entrando nel merito della questione, è bene dire che questa manovra governativa scatterà dal 6 Aprile fino al 31 Dicembre 2010. Tuttavia la durata effettiva potrebbe essere anche inferiore, giacchè è stato specificato che il piano sarà effettivamente vigente fino ad esaurimento “scorte”. Pertanto i potenziali acquirenti saranno chiamati ad una vera corsa contro il tempo.

Del resto è risaputo che il corposo piano di aiuti farà gola a molti. Sostituendo un euro 0 o 1 con un motociclo nuovo Euro 3 (con cilindrata massima pari a 400 cc e potenza non superiore a 70 Kw), sarà possibile usufruire di uno sconto del 10% sul totale, per un importo massimo di 750 €.

Chi invece vorrà rimpiazzare un vecchio ciclomotore euro 0 o 1 per acquistare un due ruote con alimentazione elettrica (doppia o esclusiva) potrà invece accedere ad un incentivo per il 20% del costo complessivo, per un importo massimo di 1500 €. Questa promozione però potrà contare soltanto su un’esigua sovvenzione governativa pari a 2 milioni di euro.

Fonte: dalla rete

Incentivi moto, cucine, adsl, case ecologiche 2010: le novità e i cambi dopo il decreto attuativo.

Dopo l’approvazione in CdM del nuovo decreto incentivi, arriva un piano attuativo degli stessi che andranno a toccare i principali prodotti per cui essi sono previsti, a partire dalle case eco-efficienti, che otterranno i contributi da 5mila solo se si tratta di acquisto di immobili di nuova costruzione, da utilizzare come prima abitazione.

Per l'incentivo da 7mila euro destinato alle cucine e al cambio di elettrodomestici di essa nessuna modifica.Spazio anche a Internet veloce per i giovani: nel pacchetto sarà, infatti, anche contenuto un contributo fino a 50 euro per i giovani fra i 18 e i 30 anni per una nuova attivazione di banda larga. Secondo le prime indiscrezioni dopo l’approvazione del pacchetto incentivi da 300 milioni di euro, 20 saranno destinati al finanziamento per banda larga e Adsl, ma non sono stati ancora resi noti i dettagli dell’offerta.

Per ottenere la propria parte di finanziamento, bisognerà domandare al provider di applicare lo sconto previo controllo di disponibilità effettuato contattando un numero speciale che verrà attivato appositamente dalle Poste. Anche la procedura per l’assegnazione di tale incentivo entrerà in vigore a partire dal 6 aprile.

Per ottenerlo sarà necessario che l’utente si rivolga al rivenditore chiedendo di poter utilizzare l'incentivo; il rivenditore ne verificherà la capienza per via telematica o telefonica in un tempo fissato e comunicherà al consumatore la disponibilità dell'incentivo. Per quanto riguarda le altre misure, il bonus per le cucine componibili sarà in vigore solo se la nuova cucina sarà corredata da almeno due elettrodomestici ad alta efficienza, scelti fra frigorifero o congelatore in classe A+ e A++, forno in classe A, piano cottura a gas, lavastoviglie (se inserita) in classe tripla A.

Se gli elettrodomestici scelti non rientrano nelle classi energetiche ad alta efficienza, il prezzo di acquisto rimarrà quanto stabilito dal rivenditore. Novità anche per quanto riguarda l'acquisto di un motociclo Euro 3: si potrà acquistare un motociclo Euro 3 con motore fino a 400 cc di cilindrata o con potenza non superiore a 70 kw, rottamando l'usato Euro 0 o Euro 1.

Assicurazioni online: quanto si risparmia?

Le assicurazioni online iniziano a registrare grandi incrementi di consensi e negli ultimi anni si è registrato un progressivo interesse dei consumatori nei confronti delle assicurazioni dirette. Gli ultimi dati disponibili, relativi al 2008, rivelano come in un anno (intervallo 2007-2008) siano state sottoscritte un milione e mezzo di polizze via internet o telefono in più, registrando una crescita del 17%.

Queste assicurazioni, che fanno a meno dell’intermediazione di un broker (riducendo di fatto i costi sostenuti da un ente assicurativo tradizionale dotato di sedi e agenti), coprono il 6% del mercato assicurativo nazionale (per quanto riguarda le polizze Rca).

Al suo interno, il settore delle polizze dirette è contraddistinto da un elevato grado di concentrazione, con 5 grandi compagnie (Genertel, Genialloyd, Direct Line, Linear, Zurich Connect) che coprono da sole il 96% del mercato, in base agli ultimi dati disponibili forniti dall’Ania.

Secondo, però, i risultati di un’indagine di Altroconsumo, non sempre l’assicurazione diretta garantisce risparmi significativi. Secondo i calcoli dell’associazione di consumatori, stipulando una polizza rc-auto via web si può risparmiare il 20-30% (in certi casi si arriva anche al 50%), a patto di essere guidatori esperti che non hanno provocato incidenti negli ultimi tre anni.

Ma Altroconsumo fa notare anche come la polizza su moto e scooter, nonostante gli sconti offerti da alcuni istituti qualora in famiglia vi sia già attiva una polizza su un altro veicolo, risulti ancora non conveniente.

Fonte: dalla rete

Sfondo per PC firmato FMS2

FERRUCCIO MOTOR SHOW 2 ha concepito un nuovo sfondo per il tuo PC per renderlo ancora più aggressivo e piacevolmente utilizzabile.

SCARICA GRATIS LO SFONDO PER IL TUO PC


Grazie anche al vostro contributo potremo arricchire la gamma degli sfondi per PC in tema FMS2.com, inviaci le tue idee senza alcun impegno, le migliori saranno pubblicate e rese disponibili online.

Meeting & Test di Adria: test in pista e spettacolo fuori

Presentati i Trofei Malossi 2010 e premiati i campioni 2009
Adria (RO) – Una due giorni intensa non solo sul tracciato di 2,7 km dell'International Raceway di Adria, ma anche nel paddock e nelle numerose aree esterne, dove è continuata la festa dello sport a due ruote. Il primo weekend di presentazione dei Trofei Malossi, il consueto Meeting & Test di Adria ha richiamato piloti e il pubblico che da quest'anno ha anche potuto partecipare personalmente alle attività.



Nei 25 turni giornalieri in pista in cui Santo Russo ha registrato il miglior tempo in 1'33"013 si sono dati appuntamento non solo le migliori guide dello scorso anno, richiamate ad Adria anche in occasione della premiazione dei Trofei 2009, ma anche molti piloti nuovi e diversi debuttanti nelle varie categorie, che hanno approfittato del weekend di tempo migliore rispetto alle allarmistiche previsioni per provare gli assetti in vista della nuova stagione, che vedrà tra l'altro diverse gare in autodromi. Da segnalare la presenza di ben 5 ragazze, tutte iscritte al Trofeo Yamaha R125 Cup e che rappresentano ben il 25% del totale di questa categoria, a dimostrazione dell'interesse sempre crescente per le due ruote da parte del pubblico femminile.

Uno dei momenti chiave di ogni edizione del Meeting & Test è la premiazione dei piloti vincitori e dei migliori preparatori dei Trofei Malossi della stagione passata, che riassumiamo in breve: Massimo Mendogho - Trofeo Scootermatic Nazionale; Daniele Scattolini - Scootermatic Nord; Nicola Ribul - Superscooter Nazionale, Marco Franco Superscooter Nord; Luca Ottaviani - GP80; Marco Russo - Maxiscooter 500 e Gianluca Grilli, campione internazionale della Malossi Day Cup.

Nelle aree esterne il pubblico a piedi ha potuto assistere a diverse attività, mentre quello giunto in scooter ha potuto provare direttamente il test Ride gratuito e il corso di guida "base" organizzato da RSM in collaborazione con Clinica della Moto usufruendo dell'abbigliamento tecnico (tuta, stivali, protezioni) per poter effettuare la prova.

Altri scooteristi del pubblico hanno invece preferito misurare la potenza del proprio mezzo nella pista di accelerazione, situata nell'area antistante il paddock, cercando di avvicinare le brucianti prestazioni dei piloti professionisti delle gare di accelerazione ,in grado di lanciarsi nei 100 metri della striscia di asfalto in meno di 5 secondi (record della giornata: 4"95 centesimi).

E' stata invece solo da vedere, a causa della difficoltà del gesto tecnico molto spettacolare l'esibizione degli stuntman dello Show Action Group, a bordo di moto da trial, pit bike, quad o qualunque cosa potesse saltare o impennare, capitanati dal protagonista assoluto Sergio Canobbio.

La stagione 2010 dei Trofei Malossi si apre con diverse novità, ma la principale deriva dal grande sforzo organizzativo effettuato da Race Service per disputare ben 5 gare in autodromi che saranno disponibili in esclusiva per il weekend, ma senza aumentare il costo d'iscrizione ai piloti. Correranno nelle piste lunghe tutte le categorie, a cominciare dal Trofeo Nazionale Scooter Velocità Malossi che radunerà le migliori guide italiane.

Saranno protagonisti solo in pista lunga anche i Trofei Yamaha R125 Cup Malossi, che da quest'anno si divide in due categorie: Rookie e Open e aprendo anche ai piloti maggiorenni. La differenza tra le due categorie, in cui si sono confermati ben 8 piloti che hanno corso nel 2009, è la maggiore possibilità di elaborare la moto nella classe Open, che guadagna circa 4 cavalli. Raccoglie l'eredità del Trofeo Maxiscooter 500 Malossi e condivide la partnership con Yamaha Motor Italia la nuova T-Max Cup, categoria destinata ai potenti bicilindrici di Iwata.

Novità anche nel Trofeo Superscooter Malossi, che dopo aver dimostrato una crescita significativa di prestazioni nel corso della stagione passata, ora aumenta la potenza grazie al nuovo cilindro Big Bore Malossi, che farà salire la cilindrata a 80 cc.

Confermato anche per il 2010 il Trofeo GP80 Malossi, che si corre con moto 2 tempi e che è oggetto di un'interessante promozione: il kit d'iscrizione al campionato 2010 viene offerto al prezzo speciale di 1.900 euro e comprende tuta, vernici per la carena e kit dielaborazione. In più, i piloti che parteciperanno a tutte le gare avranno un rimborso di ben 1.150 euro.

Come succede dalla scorsa stagione, un assaggio delle emozioni del Meeting & test Malossi sarà online sul canale MalossiSpaYT di Youtube in due video raggiungibili a questo link da domani mattina.

Tutte le novità, i calendari, le immagini, i video, le news e le comunicazioni ufficiali sono anche pubblicate in tempo reale nel gruppo ufficiale di facebook "Race Service Malossi", con oltre 500 iscritti e che sta diventando uno degli strumenti più immediati di comunicazione tra i protagonisti dei Trofei Malossi e il crescente numero di appassionati.

Giunto alla nona edizione il Meeting & test Malossi, che quest’anno si divide in tre appuntamenti - il prossimo a Sarno il 20 marzo e a Racalmuto il 3 aprile, precede di meno di un mese l'inizio della stagione agonistica. Si comincerà a fare sul serio il 10-11 aprile a Varano de' Melegari in occasione della prima prova dei Trofei Malossi. Il calendario completo è visibile nel gruppo di facebook Race Service Malossi.

Meetings & Test di Sarno: al via la stagione Sud

Circuito Internazionale Napoli di Sarno (SA) – 20 e 21 marzo 2010.
Calderara di Reno (BO) – Malossi S.p.A. e Race Service Malossi presentano i Trofei Malossi Sud 2010, il 20 e 21 marzo 2010 nel Circuito Internazionale Napoli di Sarno (SA) che ospiterà il secondo dei tre Meeting & Test che anticipano la stagione agonistica.


Il Meeting & test Malossi, l’appuntamento dove si riuniscono piloti, team e appassionati ai Trofei Malossi e che anticipa di circa un mese l’inizio della stagione agonistica quest’anno si svolge ben tre volte. Questo sforzo organizzativo vuole dare la possibilità a tutti i piloti dei tre “gironi” in cui sono divise territorialmente le gare e alcuni dei trofei, di partecipare attivamente al weekend di test senza dover essere costretti a lunghe trasferte.

L’appuntamento di Sarno è il secondo dei tre Meeting & test, dopo quello di Adria e a una settimana da quello di Pian dell’Occhio (PA), che si svolgerà il 28 marzo per i piloti dei Trofei Sicilia Malossi.

I test di Sarno saranno l’occasione per vedere lo stato di forma dei piloti protagonisti dello scorso anno: nella GP80 i fratelli Pellegrino, con Francesco, protagonista assoluto nelle gare in kartodromo, ma che ha dovuto piegarsi a Luca Ottaviani a fine stagione. Non sarà più un esordiente invece Simone Pellegrino e potrebbe magari anche battere il fratello mentre Michele Crispino, cresciuto moltissimo nel 2009 potrebbe anche puntare al titolo.

Nel Trofeo Scootermatic, come già visto ad Adria ci sarà il campione nazionale Massimo Mendogho, che dovrà difendere il suo nuovo numero 1 sulla carena dello Zip, e che porterà anche negli autodromi nello Trofeo Nazionale Scooter velocità. Come sempre ci sarà Antonio Paduano a tentare il sorpasso al campione romano, ma potrebbe invece fare l’Exploit alla sua prima stagione nel Trofeo Scootermatic Italia, dopo aver dominato il Trofeo Scootermatic Sud Riccardo La Lingua, imprendibile tutte le volte che è sceso in pista.

Tra gli altri protagonisti degli Zip anche Giuseppe Esposito, fresco campione Scootermatic Sud ma da tenere d’occhio saranno soprattutto i Superscooter che nei Trofei Sud Malossi sono sempre stati velocissimi. Il pilota da battere è Rocco Telesca, detentore del titolo 2009, ma già lo scorso anno, a parte degli alti e bassi solo di natura tecnica, si sono messi in luce rischiando di vincere il titolo anche Enzo Mastroberti e Niccolò Baldi.

In pista scenderanno anche i TMax che parteciperanno alla nuova TMax Cup Malossi, categoria che come negli anni scorsi si correrà solo in autodromo, e anche le Yamaha R125 Cup Malossi, che da quest’anno correranno anche loro solo in autodromo e in tutta Italia, dopo aver esordito la scorsa stagione solo sulle piste del nord.

Come sempre il Meeting & test sarà l’occasione ufficiale per i team, i media di settore ma soprattutto del pubblico che accederà a ingresso gratuito, di presentare ufficialmente i Trofei Malossi 2010 ricchi anche quest’anno di novità. Tra le principali: il nuovo regolamento per il Trofeo Superscooter che utilizzerà il gruppo termico Big Bore 80, il “raddoppio” del Trofeo Yamaha R125 Cup Malossi, diviso in categoria Rookie e Open e ora aperto anche ai piloti maggiorenni.

Debutta il Trofeo Tmax Cup Malossi competizione monomarca che vedrà in pista solo i bicilindrici di Iwata e che sarà oggetto di un’interessante promozione che permetterà di recuperare il 60% dei costi dei kit di elaborazione, vernici, tuta e iscrizioni alle gare (pari a 1.600 euro per i neo iscritti, 1.100 per chi ha già il kit elaborazione) a chi parteciperà a tutte le tappe del campionato. Ritorna in pista il Trofeo Nazionale Scooter Velocità Malossi che si correrà solo in autodromo.

Confermato il Trofeo GP80 Malossi, che anche quest’anno godrà di un’interessante promozione per tutti i partecipanti che permetterà di ottenere il rimborso del 60% del costo d’iscrizione alle gare, tuta, vernici e kit di elaborazione (valore totale 1.900 euro per i neo iscritti, 1.100 per chi ha già il kit elaborazione) a coloro che parteciperanno a tutte le prove della stagione. Regolamenti e calendari 2010 saranno forniti durante il Meeting & test nello stand Race Service Malossi.

Il Meeting & Test 2010 si terrà il 20 e 21 marzo 2010 sul Circuito Internazionale Napoli (via Sarno-Palma, Sarno (SA).

L’ingresso per il pubblico è completamente GRATUITO

Orari: ingresso sabato e domenica dalle ore 9 alle ore 18

Meetings & Test di Adria, la festa delle due ruote

Calderara di Reno (BO) – Malossi S.p.A. e Race Service Malossi presentano i Trofei Malossi 2010, il 6 e 7 marzo 2010 nell’International Raceway di Adria (RO) che ospiterà uno dei tre Meeting & Tests che anticipano la stagione sportiva.


Giunto alla nona edizione il Meeting & test Malossi, che quest’anno si svolgerà anche il 20 marzo a Sarno (SA) e il 3 aprile a Racalmuto – Agrigento (per i piloti siciliani) si è trasformato in una vera festa dello sport a due ruote. Il motivo principale è sempre l’incontro tra piloti, team, staff e pubblico per presentare le novità dei trofei Malossi, che anche per il 2010 non mancano, ma tra le aree esterne e quelle coperte dell’immenso impianto dell’International Raceway tra sabato e domenica sono moltissimi gli appuntamenti spettacolari programmati nel corso del weekend.

Come sempre il Meeting & tests sarà l’occasione ufficiale per i team, i media di settore ma soprattutto del pubblico che accederà a ingresso gratuito, di presentare ufficialmente i Trofei Malossi 2010 ricchi anche quest’anno di novità. Tra le principali: il “raddoppio” del Trofeo Yamaha R125 Cup Malossi, diviso in categoria Stock e Open e ora aperto anche ai piloti maggiorenni; il debutto della Tmax Cup Malossi competizione monomarca che vedrà in pista solo i bicilindrici di Iwata, il ritorno del Trofeo Nazionale Scooter Velocità Malossi che si correrà solo in autodromo e il nuovo regolamento per il Trofeo Superscooter che utilizzerà il gruppo termico Big Bore 80. Regolamenti e calendari 2010 saranno forniti durante il Meeting & tests ad Adria nel corso della conferenza stampa e nello stand Race Service Malossi..

Ma oltre agli scooter “ufficiali” saranno moltissimi gli appuntamenti che coinvolgeranno il pubblico nel weekend. Gli eventi si svolgeranno in aree specifiche segnalate con un numero.

La pianta è scaricabile qui.

Di seguito alcuni dettagli:

Pista Velocità (Area 1) - prove libere di Team e privati con i seguenti orari:
sabato dalle ore 9.00 alle 18.00 25 turni specifici da 20’
domenica dalle ore 9.00 alle 17.40 24 turni specifici da 20’

Paddock Coperto (Area 11) - negli oltre 6.000 mq alloggeranno i team che esporranno i loro mezzi da pista. Race Service e Malossi saranno presenti con i loro stand, dove poter vedere i nuovi prodotti, usufruire del servizio ricambi e montaggio gomme e avere informazioni sui Trofei 2010. Sarà presente anche Malossi Griffe, con la linea di abbigliamento 2010.

Yamaha Motor Italia presenterà la seconda edizione del trofeo Yamaha R125 Cup Malossi, che quest’anno si divide in due categorie: Stock e la nuova Open, più permissiva nel regolamento e aperta anche ai piloti maggiorenni.

Sarà nel paddock ma anche in pista (Area 5) la Scuola Motociclistica Italiana, scuola legata alla federazione Motociclistica Italiana che affiancherà anche quest’anno i piloti della R125 Cup.

Palaeventi (Area 12) - Situato all’interno del paddock coperto, ospiterà le premiazioni dei campioni dei Trofei Malossi 2009, che si svolgeranno domenica alle 14, ma sarà aperto durante tutto il weekend per mostrare sul megaschermo i filmati delle gare svolte la scorsa stagione.

Conferenza Stampa - La conferenza stampa di presentazione dei Trofei Malossi 2010 si terrà nell’edificio dell’International Raceway, accessibile dal paddock coperto e sarà aperta alla stampa, ai team e al pubblico

Pista Prove (Area 3) - si svolgerà un test ride gratuito con un corso di guida "base" per tutti gli interessati del pubblico a bordo dei propri mezzi, organizzato da RSM in collaborazione con Clinica della Moto.

Stuntman - In uno dei piazzali esterni (Area 5) elettrizzeranno le nostre giornate gli stuntman dello Show Action Group, con protagonista assoluto Sergio Canobbio! Gli stuntman saranno a bordo di moto da trial, pit bike, quad o qualunque cosa possa saltare o impennare!

Orari: sabato e domenica inizio spettacoli alle ore 11.00, 15.00 e alle 17.00

Accelerazione e Scootercross - si svolgerà anche quest’anno un’esibizione di gara di accelerazione (Area 4) mentre nell’area antistante al paddock (Area 2) è previsto lo ScooterCross Meeting&Test con la presentazione ufficiale del Trofeo Malossi Uisp Veneto dedicato agli amanti degli scooter dalle ruote artigliate!

Orari: domenica dalle ore 10.00 prove dalle ore 14.00 alle 17.00 esibizioni

MiniGP RMU Racing 70/80 - Tra i tanti eventi e le innumerevoli presentazioni, salirà in “passerella” anche la nuova miniGP RMU Racing in configurazione sia 70cc che 80cc spinta da motori Malossi. Lo stand della RMU sarà all’ingresso del paddock coperto.

Il Meeting & Tests 2010 si terrà il 6 e 7 marzo 2010 nell’International Raceway di Adria. -

SS 115 Adria, frazione Cavanella Po. L’autodromo è attrezzato con un parcheggio esterno.

L’ingresso per il pubblico è completamente GRATUITO
Orari: ingresso sabato dalle ore 9 alle ore 18 domenica dalle ore 9 alle ore 17.30