Videotest: una frizione a dura prova

Il test realizzato dai Giapponesi della Scooter-Champ (rivista tuning) nel lontano 2004 consiste nel verificare il comportamente di una frizione sottoposta a sollecitazioni estreme.
Il blocco del motore, opportunamente elaborato per l'esperimento, è stato saldamente posizionato su un supporto completo di protezioni. I comandi sono stati remotizzati per evitare problemi di sicurezza a coloro che hanno effettuato il test che si sono posizionati in zona riparata da pannelli di legno e lontani dal motore.
Dopo aver acceso il motore e mandato a pieno regimi si sono viste le conseguenze chiare e visibili legate alla sollecitazione eccessiva dovuta al numero elevato di giti.

Questo esperimento non è da fare e ripetere se non facendolo eseguire da persone esperte in materia di sicurezza ed ingegneria meccanica in laboratori attrezzati.

Al termine dell'esperimento come si è visto si è verificata una lacerazione del copricarter con conseguente spargimento di pezzi di alluminio ed acciaio facenti parte della struttura protettiva del motore.

Nessun commento:

Posta un commento